Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Prima pagina il 7 luglio 2006

MOTORIZZAZIONE: LO SPORTELLO DI BASSANO E' UNO SPRECO

FP Cgil Vicenza - iniziativa sbagliata l'ufficio motorizzazione a Bassano del Grappa: lo dimostrano i dati

In questi giorni sono stati comunicati alla Funzione Pubblica della Cgil di Vicenza i dati del lavoro svolto dallo sportello di Bassano del Grappa della Motorizzazione civile berica. Lo sportello è stato aperto all'inizio di dicembre del 2005 per la volontà del direttore generale della Motorizzazione del Triveneto, dott. Carmelo Trotta. E' in funzione tutti i giovedì e vi lavorano due impiegati della Motorizzazione di Vicenza. Nel periodo dicembre 2005-maggio 2006 (6 mesi) ha prodotto 71 pratiche per l'area conducenti (fogli rosa, patenti, ecc) e 44 pratiche per l'area veicoli (revisioni immatricolazioni veicoli importati, ...). Per fare una comparazione nel primo trimestre del 2006 la produzione degli uffici centrali di Vicenza si attesta in 16.024 pratiche in area veicoli (esclusi ciclomotori e duplicazioni carte di circolazione) e 17.160 pratiche nell'area conducenti.
"I dati denunciano una situazione di sperpero di denaro pubblico evidente - afferma Sergio Merendino, segretario generale della FP Cgil di Vicenza e provincia - e noi come Cgil ci siamo opposti all'apertura di questo sportello a Bassano sin dall'inizio: l'iniziativa porta via settimanalmente due unità lavorative da Vicenza, dove gli uffici sono sotto organico per il 50%".
"Due unità lavorative - prosegue il segretario Merendino - che vengono mandate in trasferta a 40 chilometri dalla sede lavorativa e che nel mese di maggio 2006 hanno consegnato complessivamente solo 7 pratiche. E' uno spreco ignobile!"
"L'apertura dello sportello di Bassano è un residuo di volontà politica del Governo precedente - conclude il segretario FP Cgil - ed è una di quelle situazioni che questo governo dovrà sanare"
Merendino ribadisce che la Funzione pubblica si era opposta alla decisione d'imperio presa a suo tempo dal direttore generale del Triveneto Carmelo Trotta: "Per ottimizzare l'utilizzo delle risorse umane presenti a Vicenza provincia in numero già fortemente carente, non ha senso disperdere il personale in sedi periferiche, perché si indebolisce l'ufficio centrale: in questo caso i numeri parlano chiaro e si è trattato di un atteggiamento miope da parte dell'amministrazione".

Altri comunicati

Fiom: Il 25 Aprile non è Festa Nazionale per la New Box di Camisano Vicentino

25 aprile 2019 - Di seguito una nota congiunta FIOM e ANPI di Vicenza sulla incredibile vicenda della New Box

PFAS - ZANNI (CGIL): "La Regione Veneto non perda tempo con denunce agli ambientalisti, vogliamo acqua pulita in zona arancione e risposte su lavoratori ex Miteni"!

24 aprile 2019 - Il segretario generale della CGIL di Vicenza, Giampaolo Zanni, interviene in tema di PFAS e invita

CHIUPPANO - CANTIERE LOGISTICA DI GAS JEANS - CONCLUSA LA VERTENZA: E' VITTORIA, 40 LAVORATORI ASSUNTI

24 aprile 2019 -   Si è conclusa nei migliori dei modi la vertenza dei Soci lavoratori della Cooperativa Avior,