Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Prima pagina il 8 maggio 2017

PFAS - Cgil Cisl e Uil domenica 14 maggio a “La marcia dei pFiori” - Lavoro, salute e ambiente: tre beni preziosi da tutelare!

      Di fronte al dramma dell'inquinamento da sostanze PFAS, che allarma la popolazione dei territori colpiti e quanti lavorano/hanno lavorato presso lo stabilimento della Miteni di Trissino, CGIL CISL UIL di Vicenza sono impegnate, insieme alle proprie categorie di settore, alla RSU ed ai lavoratori della Miteni, per riuscire a tutelare i preziosissimi beni che sono messi in pericolo: il lavoro (parliamo di 200 persone oltre a quelle dell'indotto), la salute delle popolazioni (c'è chi dice oltre 250.000 persone) e dei dipendenti attuali e passati (circa 500 persone) e la salvaguardia dell'ambiente del territorio interessato.

      Siamo convinti che un problema di tali dimensioni ed importanza richieda risposte urgenti e forti da parte delle istituzioni (Governo, Regione, Provincia, Comuni, ULSS) ed il coinvolgimento delle forze sociali del territorio (organizzazioni sindacali e datoriali, associazioni, partiti, movimenti e cittadini), al fine di costruire un percorso di uscita da una situazione che mette a rischio il futuro comune.

       Come organizzazioni sindacali, in particolare, abbiamo chiesto alla Regione Veneto di avere risposte urgenti alle legittime richieste della popolazione di avere acqua e cibi non inquinati da PFAS, in secondo luogo abbiamo chiesto la presa in carico da un punto di vista della sorveglianza sanitaria oltre che della popolazione anche dei dipendenti della Miteni, e infine abbiamo avviato una trattativa con l'azienda, presente anche Confindustria e la Regione Veneto, allo scopo di definire un piano di riconversione delle produzioni e di bonifica del sito che permetta di salvaguardare occupazione, salute ed ambiente.

       Con queste motivazioni e convinti che un progetto di tale portata richieda anche la partecipazione attiva della cittadinanza e l'unità di quanti si battono per un futuro dove si possa lavorare senza rischi per la salute e per l'ambiente,

CGIL CISL UIL di Vicenza parteciperanno alla manifestazione

“La MARCIA dei pFIORI”

per la difesa dell'acqua e dei beni comuni,

domenica 14 maggio 2017

assieme agli organizzatori, bambini, mamme, genitori e cittadini attivi.

 

RITROVO: - in piazza a Montecchio M., ore 9.30 (in bicicletta)

                   - davanti allo stabilimento della Miteni, a Trissino, ore 10.30 (a piedi)

 

Vicenza, 8 maggio 2017

                                                       CGIL CISL UIL VICENZA

Altri comunicati

26-05-2016 La Cgil di Vicenza dal Prefetto

26 maggio 2017 - Questa mattina alle 11:30, la Cgil di Vicenza incontra il  Prefetto Dott. Umberto Guidato per

CASO VOUCHER - OGGI ZANNI, FRABETTI E PUGGIONI DAL PREFETTO: “CGIL CONTRARIA, ALLARMATA E PREOCCUPATA!” -

26 maggio 2017 - Questa mattina una delegazione della Cgil vicentina ha incontrato il Prefetto di Vicenza per esporre

VICENZA DA RECORD - MORTI SUL LAVORO E TANTI, TROPPI INCIDENTI

25 maggio 2017 - Scrivono e firmano Fabiola Carletto, Resp. Salute e Sicurezza CGIL di Vicenza, Luca Rossi, Seg. Gen