Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Vicenza il 25 giugno 2017

SICUREZZA - Quest’anno già 5 morti sul lavoro nel Vicentino, ancora troppi gli infortuni - Lunedì 26/6 incontro dell'OPP sulla sicurezza sul lavoro

Di seguito l’articolo titolato “Incidenti mortali sul lavoro, 5 da inizio anno - Nel 2016 erano stati 25. I sindacati: “Bisogna tenere alta la vigilanza!” del corriere del Veneto di sabato 24 giugno 2017 a firma di Andrea Alba:

 

I morti sul lavoro, tragedia che per numeri l’anno scorso aveva proiettato la provincia vicentina al secondo posto nazionale, nella prima metà di quest’anno sembrano, in termini assoluti, essere dimezzati. Ma i sindacati Cgil, Cisl e Uil ribadiscono la necessità di mantenere alta la vigilanza. “Ognuno di questi decessi non è avvenuto per caso, non on sono fatalità - dice Fabiola Carletto, Cgil Vicenza - bisogna continuare e insistere per convincere gli imprenditori”.

Nel Vicentino, l’anno scorso, ci sono stati 24 morti sul lavoro, due al mese (dato secondo solo alla provincia di Roma, con 35 decessi). “Stando ai dati INAIL, nel 2016 la crescita era stata del 10%. Quest’anno, al 30 aprile, ce ne sono stati 5”, spiegano i sindacalisti. Comunque troppi, secondo i rappresentanti dei lavoratori.

“Del tema bisogna continuare a parlare, perché purtroppo gli incidenti continuano a succedere e l’unico modo per evitarli è intensificare la formazione e fare degli investimenti”, sottolinea Carlo Biasin (Uil). Mentre Riccardo Camporese (Cisl) invita a “rafforzare il legame fra sicurezza e imprese. Troppo spesso le aziende non usano tutte le risorse che avrebbero a disposizione per investimenti che migliorino la sicurezza sul lavoro, stanziate da enti come l’INAIL”.

Anche Fabiola Carletto della Cgil invita a intensificare educazione e le buone pratiche: “il settore più colpito dagli infortuni mortali è l’edilizia - sottolinea la sindacalista - . La formazione è essenziale, bisogna insistere”.

Le tre sigle ieri hanno presentato l’incontro pubblico “La gestione condivisa della sicurezza”, in programma lunedì dalle 9,30 all’auditorio dell’università di viale Margherita. Organizzato dall’OPP, Organismo paritetico provinciale sulla sicurezza sul lavoro, interverranno anche Confindustria e Apindustria-Confimi, i rappresentanti degli Spisal provinciali e i responsabili della sicurezza delle industrie Baxi e Fis Spa.

Altri comunicati

Digitalizzazione e nuova manifattura - convegno

24 febbraio 2018 - 2 MARZO 2018 ORE 9:30 - 13:30CENTRO PARROCCHIALE S.PIOX  con VLADIMIRO SOLI - RICERCATORE

TRAGEDIA ALLA AFV BELTRAME: MORTO UN LAVORATORE - FIM-FIOM-UILM: "fermare questa strage!" - Domani sciopero in Beltrame e martedì 27 febbraio sciopero metalmeccanici

22 febbraio 2018 - A distanza di pochi giorni nella nostra regione un altro infortunio mortale; e sempre nel settore