Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Valdagno il 11 ottobre 2017

Valdagno - Comune e sindacati uniti sulle politiche sociali e fiscali, educazione e lavoro

Firmato questa mattina un protocollo d'intesa su azioni condivise: attenzione non solo agli over65, ma anche alle politiche giovanili e alla formazione

Si è tenuta questa mattina a Valdagno, alla presenza dei rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali e dei Pensionati, del sindaco Giancarlo Acerbi e degli Assessori Rina Lazzari e Liliana Magnani, la firma di un protocollo d'intesa tra Comune e sigle sindacali in riferimento all'adozione di scelte condivise in tema di politiche sociali, fiscali, educative e del lavoro.

Prima di procedere alla firma, c'è stato tempo per illustrare brevemente i progetti in essere, quelli in partenza e soprattutto gli stanziamenti di bilancio. Spiccano infatti gli investimenti nel settore delle politiche sociali, con 3,6 milioni di spese correnti e gli oltre 4 milioni rivolti in particolar modo alla fascia più giovane della popolazione (2 milioni di euro in Istruzione e Diritto allo Studio e 2,2 milioni di euro in Politiche giovanili, sport e tempo libero).

Sindaco e assessori hanno ringraziato il positivo confronto da sempre tenuto con le Organizzazioni Sindacali, che ha permesso di portare avanti iniziative e proposte congiunte, nate da precise esigenze espresse dalla popolazione.

Dal canto loro, le sigle sindacali hanno confermato come il documento firmato dia loro l'opportunità di essere in rete con le amministrazioni locali, per fare massa critica, ma anche fronte comune su temi forti che riguardano l'intera popolazione, dal lavoro alla tutela della dignità delle persone.

Altri comunicati

SCUOLA, ELEZIONI RSU: FLC CGIL PRIMO SINDACATO IN PROVINCIA DI VICENZA - CASSALIA: "PREMIATA COERENZA E PRESENZA SUL TERRITORIO"

24 aprile 2018 -   I risultati delle elezioni delle RSU (rappresentanze sindacali unitarie) nel mondo della scuola

FP CGIL VICENZA PRIMO SINDACATO NELLE “FUNZIONI CENTRALI”

21 aprile 2018 - Di seguito le considerazioni della segretaria generale della Funzione pubblica della Cgil di Vicenza

IL 25 APRILE NON E’ LA FESTA DELLA LIBERAZIONE. SECONDO LA METALPRES SRL DI CASTELGOMBERTO. FIOM-CGIL E ANPI “ VERGOGNOSO”.

20 aprile 2018 - Il giorno in cui l’Italia venne liberata dal regime nazi-fascista non è ritenuta festa nazionale