Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Prima pagina, Bassano del Grappa il 18 novembre 2017

OGGI A BASSANO LA MOSTRA SULLA FAMIGLIA ANTIFASCISTA DEI TRENTIN (sabato 18 novembre 2017, ore 15)

Mostra storico-fotografica "Una famiglia in esilio. I Trentin nell'antifascismo europeo" – a Bassano presso l’ex Sede IAT dal 18 novembre al 3 dicembre 2017

Da sabato 18 novembre a domenica 3 dicembre 2017 sarà esposta a Bassano, negli spazi dell'ex Sede IAT (Largo Corona d'Italia, n. 35) la Mostra storico-fotografica "UNA FAMIGLIA IN ESILIO. I TRENTIN NELL'ANTIFASCISMO EUROPEO".

L'iniziativa è organizzata da: CGIL Vicenza-Zona di Bassano del Grappa, A.N.P.I. Sez. “Martiri del Grappa”, A.V.L. “Agro Bassanese” e Ass. 26 settembre, con il patrocinio della Città di Bassano del Grappa e con la collaborazione dei Musei Biblioteca Archivio.

La mostra sarà visitabile, con ingresso libero, nei seguenti giorni ed orari: Martedì-mercoledì-venerdì ore 15:00-18:00
Giovedì ore 9:00-12:00/15:00-18:00
Sabato e domenica ore 9:00-12:00/15:00-19:00

L’inaugurazione avrà luogo sabato 18 novembre 2017 alle ore 15:00, con l’introduzione di Fabiola Carletto, Responsabile CGIL Zona di Bassano del Grappa e, a seguire, la presentazione della mostra e la visita guidata con il curatore Giovanni Sbordone.

Realizzata dal Centro documentazione e ricerca Trentin in collaborazione con Iveser (Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea) e Associazione “rEsistenze”, la mostra si propone innanzitutto di valorizzare il ricco fondo fotografico contenuto nell’Archivio di Franca Trentin (conservato a Venezia dall’Associazione rEsistenze): una documentazione per immagini che va dalla fine del XIX secolo ai primi anni Duemila. In particolare intende approfondire la fase dell’esilio francese della famiglia Trentin durante la dittatura fascista (1926- 1943).

Silvio Trentin, nativo di S. Donà di Piave, docente di Diritto pubblico presso l’Istituto universitario Ca’ Foscari a Venezia, fu tra i primissimi cattedratici italiani a rifiutare il processo di fascistizzazione dell’università decidendo, già all’inizio del 1926, di abbandonare non solo l’insegnamento ma lo stesso suolo di una patria per cui appena pochi anni prima aveva valorosamente combattuto, ma in cui ora non vedeva più garanzie di libertà. La famiglia si inseriva prematuramente nella rete dell’antifascismo all’estero e degli esuli di varia nazionalità che allora sceglievano la Francia come rifugio. Silvio Trentin fu, altresì, tra i fondatori del Partito d’Azione e componente del primo CLN regionale veneto; a lui si devono anche importanti studi di diritto pubblico, costituzionale e amministrativo. Prima della morte, avvenuta il 12 marzo 1944, dettò al figlio Bruno, noto sindacalista CGIL, l’ “Abbozzo di un piano tendente a delineare la figura costituzionale dell’Italia...”. Il suo progetto politico si fondava su idee originali di autonomia, federalismo, pluralismo, europeismo, in parte recepite nella nostra Costituzione. A conclusione del percorso della mostra, il visitatore avrà la possibilità di leggere anche alcuni passi dei suoi scritti.

Bruno Trentin ha così ricordato la figura del padre Silvio in occasione della lectio doctoralis pronunciata all’Università Ca’ Foscari di Venezia il 13 settembre 2002: “Voglio soltanto testimoniare che quel poco di valido e di utile che ho saputo produrre nel corso della mia lunga vita, lo debbo interamente all’insegnamento di mio padre e al suo esempio; alla sua radicale incapacità di separare l’etica della politica dalla propria morale quotidiana, pagando sempre di persona i propri convincimenti”.

Si ringraziano il Centro Trentin di Venezia per aver gentilmente concesso il prestito della mostra e quanti hanno collaborato all’allestimento e all’organizzazione dell’iniziativa.

Per CGIL Vicenza – Zona di Bassano del Grappa Fabiola Carletto

Per A.N.P.I. – Sezione “Martiri del Grappa” di Bassano Gianandrea Borsato

Per A.V.L. “Agro Bassanese” Francesco Tessarolo

Per Associazione 26 settembre Vittorio Andolfato

Altri comunicati

VERTENZA LOVATO GAS: appello sulla Voce dei Berici del Segretario generale della Cgil di Vicenza!

11 dicembre 2017 - VERTENZA LOVATO GAS: Il segretario generale della CGIL di Vicenza lancia un appello a tutte le

REFERENDUM DEL 17/12 SU FUSIONI TRA PICCOLI COMUNI - CGIL CISL UIL DEL VICENTINO INVITANO A VOTARE SI'

2 dicembre 2017 -     In un'epoca caratterizzata dall'assenza di confini, da un'economia globale che condiziona le