Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Prima pagina, Fillea il 19 aprile 2018

FILLEA: MAGGIORE IMPEGNO PER LA SICUREZZA SUL LAVORO! PIU’ RISORSE E PIU’ CULTURA DELLA SICUREZZA A TUTTI I LIVELLI

Dopo l’ennesimo incidente grave sul lavoro avvenuto ieri a Castegnero in un cantiere edile, i sindacati Fillea (Cgil) Filca (Cisl) e Feneal (Uil) sono sempre più preoccupati e lanciano subito un appello: propongono un maggiore impegno per la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro a tutti i livelli.

Il lavoratore che si è ferito ieri e i compagni di lavoro dell’azienda che gestisce il cantiere in cui è avvenuto l’incidente sono tutti formati e con esperienza. La ditta è una realtà seria che ai lavoratori ci tiene.

Il problema, soprattutto nell’edilizia riguarda il luogo di lavoro che evidentemente muta con l’andamento della costruzione del manufatto. Ma proprio per questo nelle costruzioni civili i lavoratori e le aziende sono più attenti e attente alla sicurezza.

Alcuni dati allarmanti. Gli incidenti sul lavoro in generale sono in diminuzione, ma i morti aumentano. E’ il trend degli ultimi 10 anni: dal 2006 al 2016 i morti in Italia sono stati 13mila, un esercito di persone che quel giorno sono uscite di casa per andare al lavoro e alla sera non sono tornate dai propri cari.

E solo nei primi 100 giorni del 2018 i morti sono stati 176 in tutto il Paese (dato Osservatorio indipendente di Bologna).

In Veneto nei primi 3 mesi del 2018 i morti che si contano sono 22.

Bisogna cambiare marcia, e c’è qualcosa che non basta a 10 anni dall’approvazione del “testo unico in materia di salute e sicurezza sul lavoro”.

“Siamo convinti”, afferma Luca Rossi (Fille), “che si debba non solo pensare alle procedure e ai dispositivi di sicurezza attivi e passivi, ma anche ai ritmi di lavoro, all’intensità degli stessi”.

Al tema della sicurezza sul lavoro è dedicato proprio il Primo maggio 2018 dei sindacati confederali.

Intanto FILLEA-FILCA-FENEAL di Vicenza e provincia rinnovano il loro impegno per diffondere la cultura della sicurezza a tutti i livelli. Presto vi saranno incontri anche con le controparti in cui sarà stabilito il da farsi. E ricordano: “Un incidente sul lavoro non è mai una tragica fatalità!”

 

NELLA FOTO (fonte Vigili del Fuoco): l'incidente grave di ieri a Castegnero dove un operaio di esperienza 40enne è cauto ed è rimasto infilzato in un ferro. E' stato portato in gravi condizioni in ospedale, ma se la caverà.

Altri comunicati

FP SU CHIUSURA PUNTO NASCITE VALDAGNO - MIGLIORANZA: "LA REGIONE AVEVA PROMESSO IL POTENZIAMENTO E NON HA SAPUTO PROGRAMMARE NE' DIFENDERE IL SERVIZIO!"

12 luglio 2018 - Di seguito, e in allegato, l'intervento della segretaria generale della FP Cgil, Giulia Miglioranza

SABATO 7 LUGLIO FLASH MOB IN PIAZZA CASTELLO A VICENZA (ore 18,30) CON LA MAGLIETTA ROSSA

6 luglio 2018 - Scrive Fabiola Carletto, responsabile immigrazione della Cgil di Vicenza:Sabato 7 luglio 2018

VOUCHER AGRICOLTURA - MATTEI (FLAI CGIL): “INVOCARLI ANCORA SIGNIFICA CANCELLARE IL LAVORO AGRICOLO”

3 luglio 2018 - “Siamo sempre più preoccupati dalle dichiarazioni in materia di agricoltura e lavoro agricolo. Il