Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Prima pagina, Silp il 11 ottobre 2018

SCHIO-THIENE-VALDAGNO - SILP CGIL PER IL COMMISSARIATO: “ALTRI AGENTI SUL TERRITORIO? SERVIREBBERO, MA PER ORA DAL GOVERNO SOLO PROMESSE!”

«In questi giorni leggiamo sulla stampa locale, di una precisa richiesta dei sindaci dell'Alto Vicentino, per l'esattezza dei sindaci di Schio, Thiene e Valdagno, rivolta al Ministero dell'Interno per l'istituzione di un Commissariato di Polizia di Stato a Schio. I sindaci sono preoccupati, soprattutto, dagli episodi di microcriminalità che recentemente hanno riguardato i loro territori di pertinenza.
Il Silp Cgil ritiene che la proposta, se analizzata in maniera adeguata e considerato che l'Alto Vicentino è soprattutto una realtà economico-produttiva di prim'ordine, se accolta, con la creazione di un nuovo Commissariato rappresenterebbe una concreta possibilità di rafforzamento dell'organico dei poliziotti presenti in provincia, e può soddisfare l'attesa di una maggiore presenza e controllo del territorio da parte delle forza dell'ordine.
Un incremento di personale sicuramente auspicabile e che la creazione di un nuovo Commissariato aiuterebbe a far giungere nella nostra provincia. E’ certo che l’istituzione di una struttura come il Commissariato dell’Alto Vicentino porterebbe a aumentare il saldo del numero di agenti di polizia in provincia per contrastare il calo di organico in atto a causa dei pensionamenti. Come è risaputo esiste una cronica diminuzione di personale della Polizia di Stato: 100 poliziotti in meno nel periodo 2014/2018, con un turn-over che ha riguardato solo pochissime unità nel 2018.
Dobbiamo però dire che, al momento, la richiesta dei Sindaci non trova risposte: per esempio nel recente “Decreto sicurezza” del Governo. Nonostante gli annunci nel testo finale non sono previste nuove assunzioni. Intanto quelle assicurate dal precedente Governo non sono state sufficienti a coprire il turn-over degli ultimi anni a livello provinciale. Da quel che ci è dato sapere tutto comunque è rinviato alla prossima legge di stabilità con nuove promesse di assunzioni».

11 ottobre 2018

SILP CGIL VICENZA

Altri comunicati

PFAS - ZANNI (CGIL): "La Regione Veneto non perda tempo con denunce agli ambientalisti, vogliamo acqua pulita in zona arancione e risposte su lavoratori ex Miteni"!

24 aprile 2019 - Il segretario generale della CGIL di Vicenza, Giampaolo Zanni, interviene in tema di PFAS e invita

1° maggio 2019 - CGIL CISL UIL presentano "L'ultima apra la porta" - al Teatro di Vicenza alle 21

20 aprile 2019 - Cgil Cisl Uil di Vicenza in occazione della festa dei lavoratori presentano "L'ultima apra la porta

LIBERAZIONE - Lunedì 29 aprile ore 17,30 “Vicenza è libera” con Emilio Franzina, storico -

19 aprile 2019 -   I sindacati CGIL CISL UIL di Vicenza, con ANPI (associazione nazionale partigiani), I.St.Re.Vi