Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Prima pagina il 6 marzo 2019

CGIL CISL E UIL DI VICENZA IMPEGNATI SUL WELFARE: IL 15/03 CONVEGNO UNITARIO PER FARE IL PUNTO

Presentato oggi da Cgil Cisl Uil di Vicenza il convegno “Welfare oggi e domani” che si svolgerà venerdì 15 marzo 2019 al mattino ai Chiostri di Santa Corona.
L’iniziativa unitaria sarà un momento importante di riflessione per sintonizzare l’attività sul welfare delle tre più importanti sigle sindacali sul territorio vicentino.
La riflessione sarà sul fatto di come i cambiamenti sociali e le crisi economiche possono influenzare la qualità dei servizi e cambiare la vita di donne e uomini.
Insomma il convengo sarà un punto di arrivo e anche di partenza per l’impegno futuro di Cgil Cisl e Uil vicentine.

Il sindacato, che storicamente rappresenta lavoratrici e lavoratori, pensionate e pensionati, si impegna sulla contrattazione per difendere diritti e salario, ma deve migliorare la sua attività anche sulla contrattazione di genere, e operare ancor meglio sulla negoziazione con Comuni e Ipab per quanto riguarda la contrattazione sociale e territoriale.
Le tre “famiglie” sindacali inoltre gestiscono una serie di servizi per la tutela individuale, come ad esempio gli sportelli antimolestie (per non parlare di Patronato e dei Caf), e monitorano la situazione dei consultori socio-sanitari e dell’applicazione della legge 194 sull’interruzione di gravidanza.
Oggi in una conferenza stampa Grazia Chisin (segretaria generale Uil), Roberta Zolin (Cisl) Marina Bergamin (Cgil) assieme a Carola Paggin (Uil), Sarah Peruffo (donne Cisl) e Chiara Bonato (segretaria generale Spi Cgil) hanno presentato il convegno unitario con un’ottica femminile, in vista della giornata internazionale della donna (8 marzo).

Molti i dati usciti dall’incontro, ma uno su tutti fa capire cosa sta succedendo: tra il 2017 e il 2018 l’occupazione femminile nel vicentino è diminuita del 0,9%. Nel dato sono conteggiate troppe donne che hanno dovuto lasciare il lavoro anche per la cura di figli o anziani.
Secondo le sindacaliste è necessario che si lavori di più sul fronte dei permessi familiari cercando di condividere con il mondo maschile questo onere della cura della famiglia: sono ancora troppo pochi gli uomini che scelgono di stare a casa con i figli, anche temporaneamente.
Altro impegno del sindacato dovrà essere finalizzato a rivendicare una normativa per facilitare la flessibilità sull’orario di lavoro per donne e uomini che hanno famiglia e soprattutto deve essere più facile ricorrere al part time, senza che vi sia un rifiuto (quasi sistematico) da parte dei datori di lavoro.
Sul piano della contrattazione sociale la vera novità di questi ultimi mesi: per la prima volta quest’anno nella piattaforma che viene proposta ai comuni del vicentino è stato inserito un capitolo sulla contrattazione di genere.

Il mondo sindacale vicentino è cosciente che dovrà presto essere varata una legge sulla non autosufficienza: e su questo tema Cgil Cisl Uil sono impegnati a tutti i livelli territoriali e nazionali.
Con uno slogan le sindacaliste hanno riassunto la filosofia dello sviluppo di politiche per il welfare: “meno buoni pasto e benzina e più welfare vero fatto di conciliazione di tempi di vita e di lavoro!”

Appuntamento per approfondire a venerdì 15 marzo 2019, quando sarà Roberta Zolin (segretaria Cisl) a introdurre sul senso e gli obiettivi dell’iniziativa; Francesca Lazzari (formatrice ed esperta di ricerca economica, sociale, intrculturale, di genere equity studies) a parlare di processi diu cambiamento nei sistemi di welfare, Maria Sole Ferrieri (ricercatrice Adapt) ad approfondire “welfare aziendale e conciliazione e territorio”. E poi Emma Nardin (assistente sociale, coordinatrice del servizio non-autosufficienza distretto Est Ulss 8) interverrà sul tema “la non autosufficienza, problema di chi soffre e di chi cura”.
Dopo il dibattito le conclusioni saranno di Giampaolo Zanni segretario generale dell Cgil vicentina sul tema “la responsabilità e gli impegni del sindacato”. A coordinare la giornata Grazia Chisin, segretaria generale della Uil vicentina.



in foto: Carola Paggin, Roberta Zolin, Grazia Chisin, Chiara Bonato, Marina Bergamini, Sarah Peruffo.




Altri comunicati

STATO SOCIALE (WELFARE): CONQUISTA DI CIVILTA’ SU CUI NON ARRETRARE, ANZI!

15 marzo 2019 - CGIL CISL e UIL di Vicenza si sono confrontati oggi ai chiostri di Santa Corona sul tema del “

VENERDI' 15 MARZO - WELFARE OGGI E DOMANI - Convegno unitario Cgil Cisl Uil

14 marzo 2019 - Nell'ambito dell'8 Marzo, Giornata Internazionale della Donna, CGIL CISL UIL di Vicenza vi invitano

BASSANO - Case riposo - CGIL CISL UIL preoccupati per esternalizzazioni

14 marzo 2019 - FP CGIL, FP CISL, UIL FPL di Bassano del Grappa manifestano preoccupazione e piena contrarietà di