Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Bassano del Grappa, Funzione Pubblica il 14 marzo 2019

BASSANO - Case riposo - CGIL CISL UIL preoccupati per esternalizzazioni

FP CGIL, FP CISL, UIL FPL di Bassano del Grappa manifestano preoccupazione e piena contrarietà di fronte alla prospettiva di esternalizzazione dei servizi ristorazione, assistenza sociosanitaria, lavanderia e pulizia.

La determina nr. 42/2019 specifica che l’I.S.A.C.C. , Istituto pubblico di assistenza e beneficenza di Bassano del Grappa, che comprende le due strutture “Sturm” e “Villa Serena” e assiste circa 405 ospiti, nel corso dell’anno 2019 avvierà le procedure per l’esternalizzazione di alcuni servizi: cucina (servizio ristorazione agli ospiti), assistenza socio-sanitaria e infermieristica su 3 reparti, lavanderia e servizi di pulizia e sanificazione.

Per il servizio ristorazione/cucina, l’Amministrazione dell’I.p.a.b., ha specificato che intende esternalizzare il servizio già nei prossimi mesi, dopo la procedura di affidamento di appalto e concessione del servizio, da concludere entro la prima decade di aprile.

Il servizio cucina, storicamente gestito da lavoratori e lavoratrici di ruolo dell’Ente e per anni considerato “fiore all’occhiello della struttura”, prepara quotidianamente  circa 900/1100 pasti al giorno: colazione/pranzo/cena, diversificati secondo l’esigenza degli ospiti.
I 3 reparti di Villa Serena da appaltare saranno rispettivamente: - Monte Ortigara: 38 Posti letto;
- Monte Fior: 42 Posti letto;
- Monte Pasubio: 26 Posti letto.

TOTALE POSTI LETTO DA ESTERNALIZZARE: 106!
Servizio guardaroba e lavanderia, infine, garantiscono giornalmente esigenze
personali di tutti gli ospiti quali pulizia, riparazione e rammendatura capi ecc.

FP CGIL, FP CISL, UIL FPL esprimono forte preoccupazione in merito alla volontà di “privatizzare” tutti questi servizi e temono che attraverso le esternalizzazioni si verifichi l’ennesima riduzione della qualità di assistenza e cura degli ospiti!!!...e nel tempo, con la NON gestione diretta dei servizi, si verifichino maggiori difficoltà di controllo del servizio erogato.
FP CGIL FP, CISL, UIL FPL, vogliono che l’ISACC possa continuare ad avere il vantaggio di una propria organizzazione del lavoro e dei servizi, sinonimo di continuità di assistenza e qualità dei servizi offerti, dal pasto alla cura del guar- daroba, dall’assistenza diretta alla persona all’igiene degli ambienti.

Con questi affidamenti all’esterno vi è il rischio concreto che sia snaturata la specificità dell’I.S.A.C.C. di Bassano del Grappa e che si apra la strada per ulteriori processi di esternalizzazione, consegnando, di fatto, la struttura in mano a soggetti privati; il servizio pubblico delle case di riposo, a Bassano, può convivere con i servizi privati già esistenti, ma non si deve verificare, una cessione incondizionata di servizi verso l’esterno.

Si tratta di una scelta che contrasteremo con decisione, poiché è nostra convinzione che, al contrario, siano necessari processi di reinternalizzazione di servizi, non di cessione al privato!
FP CGIL, FP CISL, UIL FPL, unitariamente, hanno chiesto pertanto un incontro urgente con il Sindaco di Bassano, il Presidente dell’Ipab insieme a tutto il Consiglio di Amministrazione, la Dirigenza dell’Ente, alla presenza delle OO.SS. e della RSU.

Altri comunicati

STATO SOCIALE (WELFARE): CONQUISTA DI CIVILTA’ SU CUI NON ARRETRARE, ANZI!

15 marzo 2019 - CGIL CISL e UIL di Vicenza si sono confrontati oggi ai chiostri di Santa Corona sul tema del “

SUCCESSO PER IL PRESIDIO RIFORMA IPAB - L’ASSESSORE LANZARIN HA CONFERMATO “GENERICAMENTE” L’IMPEGNO

14 marzo 2019 - La riforma delle Ipab è ancora ferma al palo. Siamo a quasi 4 anni dalla presentazione del Progetto

La CGIL di Vicenza sulle recenti sentenze contro le donne

14 marzo 2019 - Femminicidi e violenze sulle donne. In queste settimane sono state emesse tre sentenze