Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Prima pagina, Filcams il 20 marzo 2019

VICENZA - FILCAMS-FISASCAT-UILTRASPORTI: successo per lo sciopero lavoratori pulizie delle POSTE -

“SCIOPERO A OLTRANZA: SOSPENDIAMO SOLO SE CI PAGANO!”

Adesione al 100% allo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori delle pulizie degli uffici postali del Vicentino: i 44 dipendenti che operano nella provincia berica assunti dalla Se.Gi. SRL di Cosenza hanno incrociato tutti le braccia.
I sindacati di categoria Filcams-Fisascat-Uiltrasporti di Cgil Cisl Uil vicentini hanno indetto lo sciopero di oggi dopo che venerdì scorso in Prefettura la controparte non si è presentata. I sindacati chiedono regolarità nel pagamento degli stipendi e certezze per la corresponsione degli indennizzi di trasferta e dei rimborsi spese chilometrici. Le lavoratrici infatti, assunte per poche ore settimanali, si devono spostare in diverse sedi sul territorio provinciale a volte molto distanti tra loro.
Dopo un primo sciopero effettuato il 7 marzo scorso la ditta Se.Gi. ha corrisposto solo il 30 % dello stipendio di gennaio 2019, escluse sia le indennità di trasferta sia i rimborsi al km.
Lo sciopero indetto oggi proseguirà ad oltranza finché la controparte non corrisponderà gli stipendi per intero di gennaio e febbraio 2019.
Per i sindacati è preoccupante il silenzio di Poste Italiane sull’intera vicenda: “E’ presumibile che Poste abbia aggiudicato l’appalto al maggior ribasso - affermano a Filcams-Fisascat-UilTrasporti di Vicenza - pretendiamo che venga dimostrata considerazione ai diritti e alla dignità di queste lavoratrici e lavoratori che da anni svolgono puntualmente con professionalità il lavoro negli uffici postali”.
“L’auspicio - proseguono le Organizzazioni sindacali - è che Poste Italiane Spa fornisca una risposta a breve per risolvere la situazione nell’interesse non solo dei lavoratori dell’appalto, ma anche del suo personale che lavora negli uffici postali del Vicentino”.

Altri comunicati

Fiom: Il 25 Aprile non è Festa Nazionale per la New Box di Camisano Vicentino

25 aprile 2019 - Di seguito una nota congiunta FIOM e ANPI di Vicenza sulla incredibile vicenda della New Box

PFAS - ZANNI (CGIL): "La Regione Veneto non perda tempo con denunce agli ambientalisti, vogliamo acqua pulita in zona arancione e risposte su lavoratori ex Miteni"!

24 aprile 2019 - Il segretario generale della CGIL di Vicenza, Giampaolo Zanni, interviene in tema di PFAS e invita

CHIUPPANO - CANTIERE LOGISTICA DI GAS JEANS - CONCLUSA LA VERTENZA: E' VITTORIA, 40 LAVORATORI ASSUNTI

24 aprile 2019 -   Si è conclusa nei migliori dei modi la vertenza dei Soci lavoratori della Cooperativa Avior,