Logo Cgil Vicenza

Camera del lavoro territoriale di Vicenza

Via Vaccari 128, 36100 Vicenza | Tel. 0444 564844

Pubblicato in Fillea il 21 novembre 2005

APPALTI: PUNTARE SULLE REGOLE

"Puntare sulla regolarità, verso un sistema di regole condivise sugli appalti": questo il tema del convegno di questa mattina (21/11/2005) organizzato dalla Cgil di Vicenza. L'incontro è stato aperto dal segretario generale della Cgil di Vicenza Oscar Mancini. Tra gli ospiti il prefetto di Vicenza, Angelo Tranfaglia, il sindaco Enrico Hullweck, il comandante dei carabinieri di Vicenza, colonnello Piacentini, il questore Dario Rotondi, il presidente dei Costruttori vicentini, Fracasso. Ha introdotto il dibattito il segretario provinciale di Fillea Cgil, Antonio Toniolo, e ne ha tratto le conclusioni il segretario nazionale della stessa Fillea Cgil, Franco Martini.
Oltre a loro, si sono succeduti al microfono lo stesso prefetto Angelo Tranfaglia, il presidente della Commissione nazionale Casse Edili, Pierandrea Aggujaro, il presidente regionale di Anaepa Confartigianato, Paolo Fagherazzi, gli avvocati Giovanni Trivellato e Barbara Borin. Come evidenziato da tutti gli interventi, il tema degli appalti risulta di grande interesse e attualità, anche a causa di una carente normativa, venuta a galla in modo clamoroso anche a Vicenza, in occasione della vertenza che, lo scorso inverno, ha riguardato i lavoratori del cantiere del nuovo teatro civico, licenziati dalla ditta appaltatrice Cogi, per poi essere reintegrati dal Giudice del Lavoro, con conseguente rescissione dell'appalto da parte del Comune e allontanamento della stessa Cogi. Su questo caso, ancora d'attualità, si è accentrato l'intervento del segretario provinciale di Fillea Cgil, Antonio Toniolo, il quale ha avuto il merito di enucleare alcuni dei temi poi ripresi nel corso della mattinata: gravi limitazioni nelle procedure di appalto pubblico, pesanti vincoli imposti allo stesso ente pubblico, difficoltà di controlli nei confronti dei lavoratori, normativa carente nel tutelare questi ultimi dal punto di vista della sicurezza e della certezza retributiva.
"Grande merito va attribuito a questo convegno - ha detto il prefetto Angelo Tranfaglia - per avere messo il dito sulla piaga di carenze che, nel territorio della provincia di Vicenza, vengono periodicamente rilevate anche dall'apposito Osservatorio istituito in seno alla Prefettura". "Fortuna che la qualità delle relazioni fra imprese e sindacati negli ultimi anni è sensibilmente migliorata - ha dichiarato Pierandrea Aggujaro, presidente della Commissione nazionale Casse Edili - perchè questo dialogo sempre vivo e rivolto a trovare soluzioni e proposte, in molti casi riesce a supplire ai vuoti normativi della legislazione attuale". Al segretario nazionale di Fillea Cgil, Franco Martini, è spettato il compito di una sintesi conclusiva, modulata su una domanda diffusa di cambio di rotta in tema di appalti, a favore di una maggiore qualità complessiva di tutti fattori in campo: lavoratori, imprese e opere.

Altri comunicati

STATO SOCIALE (WELFARE): CONQUISTA DI CIVILTA’ SU CUI NON ARRETRARE, ANZI!

15 marzo 2019 - CGIL CISL e UIL di Vicenza si sono confrontati oggi ai chiostri di Santa Corona sul tema del “

VENERDI' 15 MARZO - WELFARE OGGI E DOMANI - Convegno unitario Cgil Cisl Uil

14 marzo 2019 - Nell'ambito dell'8 Marzo, Giornata Internazionale della Donna, CGIL CISL UIL di Vicenza vi invitano

La CGIL di Vicenza sulle recenti sentenze contro le donne

14 marzo 2019 - Femminicidi e violenze sulle donne. In queste settimane sono state emesse tre sentenze